I Two Fingerz in Salento per l’oncologia pediatrica di Lecce

I Two Fingerz in Salento per l’oncologia pediatrica di Lecce

 

I Two Fingerz in Salento per l’oncologia pediatrica di Lecce

Il duo rap milanese, composto dal Dj Riccardo Garifo e dal rapper e cantante Daniele Lazzarin, più noti ai fan sotto gli pseudonimi di Roofio e Danti, sarà di scena nell’unica tappa pugliese attualmente prevista col loro tour di promozione dell’ultimo album “La tecnica Bukowski” (etichetta Sony Music) uscito nel giugno del 2015.

I two Fingerz hanno raggiunto nel corso degli ultimi anni elevati consensi da parte della critica, fino ad essere considerati tra gli artisti rap più apprezzati dell’intero panorama italiano (il loro precedente album “Two Fingerz V”, uscito nel 2014, ha debuttato alla prima posizione della classifica italiana degli album); un massiccio utilizzo di musica elettronica ed effetti sonori, unito ad una forte dose di ironia e giochi di parole sono gli elementi che hanno spinto i Two Fingerz verso il successo.

Ora Danti e Roofio avranno la possibilità di esibirsi per “una causa tanto ricca di valore”, come loro stessi l’hanno definita sulla loro pagina ufficiale di Facebook, nella serata di mercoledì 19 agosto a Vitigliano (Santa Cesarea Terme).

La realizzazione del festival, patrocinato dall’amministrazione del Comune di Santa Cesarea Terme che ha attivamente partecipato alla realizzazione dello stesso, ha ricevuto un forte supporto da parte di tantissime attività locali della zona, che saranno protagonisti della serata attraverso l’iniziativa #UnLikeSulCuore, che sarà anche il simbolo della serata; il classico “mi piace” dei social network speso, nella vita reale, per regalare un sorriso a chi ne ha più bisogno: è questo, in breve, il significato di tale iniziativa.

Gli spettacoli musicali avranno inizio alle ore 20:30, e sul posto saranno presenti stand gastronomici e di birra alla spine e bevande. Un motivo assai valido per rifocillarsi sul posto, accompagnati dalla buona musica, sarà questo: il ricavato della vendita di tutti i prodotti verrà interamente devoluto in beneficenza all’associazione organizzatrice della rassegna, che sarà presente sul posto per raccogliere eventuali offerte spontanee e illustrare le attività svolte dai volontari e parlare dei problemi a cui spesso molta la gente non è abituata a pensare, non trovandosi ad affrontarli in prima persona, ma che meritano di essere portati all’attenzione di tutti.

Un appuntamento unico per divertirsi e stare assieme e provare a fare qualcosa di concreto per chi ne ha più bisogno: Il 19 agosto per essere dei supereroi non serviranno mantello e super poteri, basterà “un like sul cuore“!

La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.