Maria De Giovanni premiata come Eccellenza del territorio

Maria De Giovanni premiata come Eccellenza del territorio

Maria De Giovanni la scrittrice del libro – sulle orme della sclerosi multipla- salentina di Borgagne è stata premiata pochi giorni fa, come personaggio di Eccellenza dal territorio dall’associazione di spicco Arcadia. Location suggestiva, l’ex Conservatorio Sant’Anna del centro storico di Lecce. Alla cerimonia erano presenti diverse personalità, l’editore Piero Graus arrivato direttamente da Napoli per l’occasione, la politica era rappresentata da Saverio Congedo consigliere Regionale Puglia, l’assessore alla cultura di Lecce Gigi Clotide, dott. Luigi Mazzei, Anna Chiriatti nota estetologa Martanese, e tante delegazioni di varie amministrazioni politiche salentine. La serata si è svolta in un clima carico di emozioni, quando Maria ha parlato del suo cammino, tortuoso ma felice al contempo. Il senso della vita ha dichiarato “è essere felici di quello che si ha, non pretendere da se stessi una felicità effimera ma guardare all’essenza, chi come me lotta ogni giorno vive di attimi. Ho devoluto gratuitamente la mia vita agli altri, mettendo a disposizione la mia malattia, la sofferenza e la felicità. Questo libro non è solo uno scritto, è il libro del coraggio, dell’inno alla vita, della Forza che ognuno ha dentro se stesso”. La serata si è conclusa con la premiazione e la donazione della pergamena da parte di Arcadia che rappresenta tutta la società, infatti l’associazione come ha spiegato il presidente Arcadia, Valentino Zanzarella, non elargisce riconoscimenti qualunquisti ma ricerca le vere eccellenze del territorio è le premia. L’evento della serata ha concluso una sequenza di premiazioni e a settembre decreterà l’Eccellenza fra le Eccellenze.

Federica Carcagni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.