Morto Robin Williams,le fonti parlano di morte per asfissia

Morto Robin Williams,le fonti parlano di morte per asfissia

12 agosto

Robin Williams, deceduto nella sua casa di San Francisco.

La storia della commedia  costellata di tragedie nella vita reale , solo che colui che ha portato il riso a milioni di persone ha finito di farlo troppo presto.
Il corpo di Robin Williams, l’attore premio Oscar, è stato trovato nella sua casa di Marin County, a nord di San Francisco, dove aveva vissuto dal 1970. Si sospetta che ha commesso il suicidio per asfissia, ha detto la polizia. Da tempo l’attore soffriva di una forma gravissima di depressione, e non erano sconosciuti i suoi problemi con l’alcool.

Una carriera  costellata di  enormi successi

Robin Williams era certamente uno degli attori più noti e amati dal grande pubblico: vincitore di un Oscar come miglior attore non protagonista nel 1998 (con altre 4 nomination ottenute dall’Academy) e protagonista di film cult come Good Morning, Vietnam, Mrs Doubtfire, L’attimo Fuggente, La leggenda del re Pescatore, Capitan Uncino, Jumanji, The Final Cut, Patch Adams e decine di altri film campioni d’incasso ai botteghini. ultimamente , l’attore aveva preferito continuare  sua attività  di grande artista quale era lontano dalle luci della ribalta dedicandosi a un’altra sua grande passione il  teatro. Rimarrà nel cuore di tutti i suoi fan, che lo hanno apprezzato e amato, con la malinconia di un grande personaggio che come Peter Pan ha raggiunto forse solo adesso la sua isola.

Maria De Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.