A Porto Cesareo FLASHMOB LETTERARIO il 16 luglio

A Porto Cesareo FLASHMOB LETTERARIO il 16 luglio

 

Partirà il 16 luglio alle 21.00 nella centralissima piazza Nazario Sauro di Porto Cesareo la manifestazione che sta coinvolgendo tutti, il flash mob della lettura della Città del Libro. Un evento straordinario al quale sarà presente Gianni Ippolito RAI , stanno già aderendo tante associazioni culturali, sociali, presenti sul territorio. Sarà obbligatorio per tutti portare un libro, sarà proprio il libro il vero protagonista del flashmob che attraverso la condivisione di tutti vuole sensibilizzare alla lettura. Nella serata ci saranno dei momenti di lettura di alcuni testi, dando voce al libro. Quella del flashmob è un’idea innovativa promossa dal presidente della citta del libro Cosimo Durante, il quale sostiene – Sensibilizzare sul tema cultura è il vero motore dal quale l’Italia deve ripartire. La massiccia partecipazione di gente da tutta Italia al nostro Flashmob dimostra che in tanti, nel nostro Paese, credono nel potere della cultura come strumento di rinascita. Abbiamo lanciato l’idea sui Social, il livello dei partecipanti è in crescita continua e sabato 16 luglio sarà un grande giorno.  L’editore Manni ha offerto 5000 libri che nella serata verranno regalati a tutti i partecipanti, grande soddisfazione per me, vedere come attraverso i social le persone aderiscono e favoriscono il nostro progetto unico e singolare della città del libro, è come tale mi sento aggregatore culturale organizzatore di questo evento, che ha a cuore il Paese e vuole che riparta dalla sua ricchezza più grande, la cultura, fondamentale per la crescita individuale e collettiva –.  La sensibilizzazione alla lettura taglierà il nastro virtuale della città di Campi Salentina con la 21 edizione della Città del Libro, portando tante novità che daranno una nuova veste alla manifestazione, “Mediterraneo- l’audacia dell’incontro”, tema di libertà e democrazia per tutti i popoli, perché solo la cultura puo’ sconfiggere le guerre date dall’ignoranza. Si riparte dalle risorse umane continua Cosimo Durante“Sono le associazioni, le persone, i volontari, chiunque creda nel senso dell’etica civile morale che solo la cultura e il cambiamento puo’ dare, a realizzare il nostro grande obiettivo. Solo con la condivisione di tutti riusciremo a dare nuova vita alla città del libro, fra i cambiamenti, continua – sicuramente di grande importanza è il cambio di location. Infatti la manifestazione si sposterà nel centro storico di Campi salentina rendendo l’agorà un nuovo centro di aggregazione dove convogliare non solo i tre giorni dedicati alla manifestazione ma tutto l’anno attraverso iniziative culturali spalmate su tutto il territorio, gemellaggi con altre città, ripartendo dalla città del libro, fulcro di eccellenza salentina che viaggia sul treno con la forza motore più grande, il libro e i lettori”.

Maria De Giovanni

La redazione

Maria De Giovanni addetta alla comunicazione, cronaca nera, di inchiesta e giudiziaria. Presidente dell'Associazione SMAIS Sunrise che si occupa di sclerosi multipla ha scritto due libri autobiografici - Sulle orme della sclerosi multipla e la rinascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *