Saggio di fine anno di Tekne Dance School di Lizzanello al Politeama

Saggio di fine anno di Tekne Dance School di Lizzanello al Politeama

Saggio spettacolo di fine anno oggi al teatro Politeama Greco di Lecce alle 20,30, per la Tekne Dance School di Lizzanello diretta dalla maestra Francesca Zagari.

A passi di danza ci si interrogherà su quale sia il senso di tutto quello che ci accade. Noi abbiamo trovato una sola risposta: non ci sono flussi planetari che tengano, non ci sono destini predestinati, non ci sono condizionamenti. Ci siamo solo noi che con il cuore e la mente troveremo il giusto senso, ma divertiamoci comunque a credere che forse lassù il giorno della nostra nascita, nella danza dei pianeti, qualcosa per noi si è mosso.Un lavoro a più mani quello che andrà in scena mercoledì sera, che ha visto la partecipazione anche dei maestri Natascia Casilli, Annalisa Caputo e Giuseppe dell’Anna. Tema del saggio “Un Senso”: un giorno preciso, un’ora precisa, una nuova vita. In quel preciso istante la danza dei pianeti intorno a questo nuovo essere vivente determinerà il suo segno zodiacale, il suo carattere, la sua forza o la sua fragilità. Ma poi c’è la vita, la realtà, gli avvenimenti tristi e quelli felici, le lacrime, i sorrisi, le malattie, l’amore, e poi ci siamo noi la nostra essenza, la nostra anima, il nostro cuore e soprattutto il nostro libero arbitrio. Uno spettacolo nello spettacolo, poichè  loro, anima pulsante della scuola, tutte le allieve e gli allievi che a passi di danza rappresenteranno i segni zodiacali e i pianeti in un universo di magia, colori, luci e coreografie che coinvolgerà piccole e grandi ballerine e ballerini di classico, moderno, contemporaneo, hip hop e break.

Scenografie di Alessandra Verecondo, foto e video Photo E20 di Maurizio Zagari.

La redazione

La redazione

Maria De Giovanni addetta alla comunicazione, cronaca nera, di inchiesta e giudiziaria. Presidente dell'Associazione SMAIS Sunrise che si occupa di sclerosi multipla ha scritto due libri autobiografici - Sulle orme della sclerosi multipla e la rinascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *