Atto vandalico a Melendugno

Atto vandalico a Melendugno

4 marzo

Stamattina  i vigili della Polizia municipale di Melendugno hanno avuto un’amara sorpresa,poichè una scritta intimidatoria copriva tutto il portone rosso  d’entrata al comando di piazza castello.La scritta: “Ora basta potere assassino”  un po’ malconcia era firmata con una stella a sei punte.Imabrattati erano anche i cancelli del Comune e diverse vie del paese.Il comandante tramite il suo profilo face book ha informato la cittadinanza  sull’accaduto,tranquillo sul proseguo poichè la zona era video sorvegliata .Nelle ultime ore gli inquirenti stanno vagliando le immagini ,anche se il comandante ha invitato i responsabili a costituirsi volonatriamente.Si tratterebbe di una  banda di minorenni dalle prime indiscrezioni,ma presto si avranno notizie piu concrete,il sindaco Marco Potì si ritiene molto dispiaciuto per l’accaduto tanto che il gesto arriva sicuramente da ragazzi, anche poco esperti, per lo stile e la forma delle scritte. Che sia un attacco alla comunità per la TAP? Il primo cittadino lo esclude,essendo lui stesso portatore della campagna NO TAP in maniera civile e rispettosa. Intanto continuano le indagini e la denuncia è partita.

Maria  De Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.