Innovazione per il mondo della vela nasce il primo smartwatch

Il primo smartwatch dedicato al mondo della vela


19.11.2014 -Uno smartwatch dedicato ai velisti, in grado di fornire con facilità e in tempo reale i dati dell’imbarcazione e valutare le regolazioni delle vele in relazioni ai target e alle polari prefissate. Si chiama esaWATCH ed è l’ultima tecnologia sviluppata da ASTRA Yacht per il mercato velistico e presentata in anteprima al METS – Marine Equipment & Trade Show, la fiera internazionale dedicata all’accessoristica nautica in programma ad Amsterdam in questi giorni (dal 18 al 20 novembre 2014).
Il suo utilizzo mette nelle condizioni appassionati, neofiti o esperti regatanti di eseguire autonomamente la procedura per visualizzare velocità e rotta dell’imbarcazione, con indicazioni delle variazioni per il miglior bordeggio. Impermeabile e con un display da 1,54 pollici, permette una visualizzazione multipla delle pagine ed è in grado di si collegarsi via Wi-Fi alla strumentazione di bordo, consentendo il monitoraggio costante dell’andamento delle prestazioni e
di qualsiasi altra informazione utile durante una regata. esaWatch comprende tra le sue funzioni anche tutte quelle di uno smartphone, dando accesso a telefonate, mail, messaggi, internet.
Questo nuovo dispositivo va ad aggiungersi alla gamma esa (easy sailing assistance) di ASTRA Yacht, utilizzata da diversi team professionistici, tra i quali quello di Scugnizza, la barca laureatasi nel 2012 Campione del Mondo nel Campionato ORC international a Helsinki, che ha adottato esa Regatta, una applicazione per iPhone, iPad e iPod touch in grado di elaborare automaticamente il target reale delle prestazioni dell’imbarcazione, permettendone il salvataggio
su pc. esa Regatta anche funge da ripetitore multiplo della strumentazione di bordo, fornisce un diagramma storico del vento, registra i dati di navigazione e partenza che è poi possibile elaborare.
ASTRA Yacht è una newco Italiana fondata a inizio 2010 con competenze specifiche nella nautica e su mezzi di trasporto terrestri con know-how di elettronica e controllo, attiva in TechnoAREA, il polo goriziano del parco scientifico AREA Science Park di Trieste.La redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.