La psicologa risponde: Gelosia fra donne? Esiste, colpa della competizione.

La psicologa risponde: Gelosia fra donne? Esiste, colpa della competizione.

Carissima dottoressa, sono una donna di quasi Trenta anni ; da un po’ di tempo una pseudo amica si è rivelata ; che delusione. Tutto quello che abbiamo fatto insieme era motivo di gelosia. Ma esiste la gelosia ? Fra donne?
Grazie.

 

Carissima scrittrice,

la gelosia e l’invidia come tutti i sentimenti e le emozioni hanno origini molto lontane. Quindi la risposta alla tua domanda è “si” purtroppo la gelosia esiste, e soprattutto tra le donne, difatti anche specificata con l’espressione “Eva contro Eva”.

Essendo le donne, da sempre, in competizione tra loro hanno fatto si che l’invidia si delineasse come un sentimento molto femminile, che ha meritato addirittura un posto nel Purgatorio della Divina Commedia e che in psicologia viene descritto come un meccanismo di difesa messo in atto per rivalersi dalle proprie fragilità o capacità ritenute inferiori rispetto ad altri.

È doveroso puntualizzare la sofferenza di chi prova questi sentimenti poiché vive profondi ed irrompenti sentimenti di rabbia e svilimento, poiché spesso il successo o la buona riuscita in qualcosa (lavoro, promozione, matrimonio, nascita di un figlio, bellezza fisica) di una donna, collega o amica secondo la persona che soffre di gelosia/invidia mette invece in evidenza tutti i suoi insuccessi.

Se il resto dei sentimenti che vi ha legate fino ad ora è stato comunque sincero e profondo, si potrebbe tentare di affrontare la situazione per sanare la vostra amicizia valutando insieme le difficoltà della tua amica di vivere i tuoi successi addirittura chiarendoli, parlandone e magari ironizzandoci su. In questo momento probabilmente sarebbe anche utile un momento di pausa, che lasci il tempo ad entrambe di rivalutare l’altra e da parte tua di comprendere i motivi che l’hanno portata a vederti più spesso come una rivale irraggiungibile che come un’amica.

D.ssa Marta Morelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.