Ragazzina disabile aggredita in classe.

Ragazzina disabile aggredita in classe.

Ancora un caso di bullismo, succede nel Vercellese in un istituto superiore, dove una ragazzina disabile viene aggredita da tre compagni di classe. I tre aguzzini l’hanno presa a calci, sputata e insultata, tutto mentre un altro loro complice filmava per postare successivamente il video su Facebook e Whatsapp. La cosa scabrosa non è solo la cattiveria del clan che faceva bullismo, ma ancora peggiore l’indifferenza dell’insegnante presente in aula che assisteva alla scena senza intervenire.Il video lo dimostra chiaramente,intanto le autorità lo hanno sequestrato e stanno facendo luce sull’accaduto. Ancora un caso di bullismo, un misto di paciere nel distruggere la vita altrui, l’indifferenza di chi assiste è il reato più grande, etico civico e morale.

Maria De Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.