Scienziato in una notte, storie di ragni e di uomini, al museo di Calimera

Scienziato in una notte, storie di ragni e di uomini, al museo di Calimera

“Una notte con la vedova nera”:

domenica 12 luglio al museo di Calimera

appuntamento con storie di ragni e di uomini

“Una notte con la vedova nera” è la nuova, originale iniziativa alla scoperta dei ragni del salento, organizzata dal museo di storia naturale del salento di calimera naturalia” (strada provinciale calimera – borgagne km 1), che ospita l’osservatorio faunistico della provincia di Lecce (con tre centri per la cura della fauna selvatica, esotica e tartarughe marine).  L ‘appuntamento con “storie di ragni e di uomini” è per domenica 12 luglio a partire dalle ore 20. tante le iniziative in programma: una piccola mostra di ragni vivi porterà i visitatori in un mondo sospeso tra biologia, medicina, tradizioni e magia, mentre per i più piccoli sono previsti i laboratori “scienziato in una notte: diventa scienziato pazzo col dottor tarantulos” e “ragno non mi fai paura” (laboratorio creativo con materiale di recupero), a cura della cooperativa “il dado gira”.  Sarà possibile visitare le sale espositive del museo, esplorare il bosco del parco faunistico con le torce, scoprire i segreti degli animali notturni nel vivarium, assistere alla reintroduzione di alcuni volatili selvatici curati dal centro recupero fauna selvatica e, ancora, osservare il cielo, con i telescopi del gruppo astrofili salentini. Tra le altre attività didattiche dedicate ai bambini anche il laboratorio delle lanternine con materiale di recupero “gioca con le stelle”, il laboratorio dei suoni della notte “mille e una note”, e passeggiate nella notte con i bambini al museo.

Maria De Giovanni

La redazione

Maria De Giovanni addetta alla comunicazione, cronaca nera, di inchiesta e giudiziaria. Presidente dell'Associazione SMAIS Sunrise che si occupa di sclerosi multipla ha scritto due libri autobiografici - Sulle orme della sclerosi multipla e la rinascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *