Ritrovato cadavere il 41 enne scomparso a Racale.

112 1 marzo
RACALE – Una ricerca durata più di 48 ore, l’epilogo negativo purtroppo di una ricerca che si è trasformata in incubo. Oggi la triste scoperta che ha lasciato la famiglia nello sconforto più totale. Si sa che le loro speranze non erano mai svanite dal giorno in cui Mauro Scanferla, 41enne, residente a Racale e domiciliato in una comunità di Ugento era scomparso. Oggi è stato ritrovato senza vita in un canale del luogo. Il ritrovamento è avvenuto nelle prime ore del pomeriggio dai vigili del fuoco del distaccamento di Gallipoli e dai colleghi delle unità cinofile, alla periferia del paese, sulla via provinciale che conduce a Ugento, vicino al discount “Penny Market”.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Casarano, guidati dal capitano Aniello Mattera, gli agenti di polizia locale e il medico legale per l’ispezione cadaverica, nell’attesa della disposizione dell’esame autoptico disposto dalle autorità giudiziarie.

Maria De Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.