Raffaele Protopapa e Le parole della memoria, rassegna teatrale

Raffaele Protopapa e Le parole della memoria, rassegna teatrale

“LE PAROLE DELLA MEMORIA”:

Domani ai teatini a lecce il secondo spettacolo della nota rassegna teatrale

dedicata a Raffaele Protopapa

 

Continua la rassegna di spettacoli dedicati al teatro nel Salento “Le Parole della Memoria”, promosso dal Centro Studi Raffaele Protopapa, con il patrocinio della Provincia di Lecce, della Regione Puglia e del Comune di Lecce. Domani, martedì 28 luglio, alle ore 21 sul palcoscenico allestito nel Chiostro dei Teatini a Lecce, i Magazzini Teatrali “I Castellani” porteranno in scena “Il Castello e la Luna”.

L’opera scritta, diretta e interpretata da Chicco Passaro, è una favola che racconta la storia d’amore tra un Castello e la Luna, un castello vecchio e decrepito che si innamora della Luna e per conquistarla racconta la sua storia e quella della gente che ha vissuto nel suo paese. E’ la storia romanzata del Castello di Francavilla Fontana, un viaggio di settecento anno dalla sua costruzione fino ai giorni nostri, attraverso le storie di personaggi comuni, ma veri e significativi.

 

Questa edizione estiva 2015 della rassegna “Le parole della memoria”, che si è aperta il 23 luglio scorso, è dedicata a Raffaele Protopapa, a vent’anni dalla sua scomparsa.

 

Il prossimo spettacolo in cartellone si terrà il 3 agosto, alle ore 21, nel Teatro Romano a Lecce. Di scena l’associazione culturale “La Calandra” con “Meglio sepolto che vivo!” di Giuseppe Miggiano, con musiche di Federico Della Ducata.

 

Maria De Giovanni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.