Risponde l’esperto pedagogista, Dott.Luigi Persano : come si puo’ ascoltare se stessi?

Risponde l’esperto pedagogista, Dott.Luigi Persano : come si puo’ ascoltare se stessi?

Attraverso il rilassamento immaginativo guidato che permette lo sviluppo delle potenzialità umane. Ho sempre creduto nella forza e nell’efficacia del respiro. Per questo motivo nelle mie esperienze di lavoro e di docenza ho sempre puntato sia sul lavoro di gruppo sia sul lavoro attraverso il respiro. Questo abbinamento tra lavoro esperienziale e teorico si è rilevato ricco di stimoli. Così nasce l’alchimia interiore. Possiamo sviluppare e potenziare la nostra persona attraverso il rilassamento, lo scopo principale è che il respiro promuove un processo

di liberazione e di crescita che rende possibile la piena realizzazione delle proprie potenzialità, l’espressione della propria autenticità e del proprio profondo progetto esistenziale, per poi utilizzare efficacemente queste realizzazioni nella vita quotidiana

Le tecniche di rilassamento e immaginative consistono in semplici esercizi che richiedono uno sforzo limitato e possono essere utilizzati in qualsiasi momento. Quando lo stress e l’ansia condizionano il normale funzionamento dell’organismo queste tecniche possono essere utili al fine di ristabilire l’equilibrio interiore. Esse rappresentano un’alternativa alla psicoterapia o un’integrazione ad essa.  Il potere dell’immaginazione e di decifrarne gli importanti messaggi. Le immagini e i simboli sono infatti il linguaggio prediletto della trasformazione e del cambiamento.

Spesso, ciò che è fuori di te è una proiezione di ciò che è dentro di te, e ciò che è dentro di te è una proiezione del mondo esterno.

Perciò spesso, quando ti addentri nel labirinto che sta fuori di te, finisci col penetrare anche nel tuo labirinto interiore. E in molti casi è un’esperienza pericolosa”.

― Haruri Muratami –

Raggiungere un equilibrio interiore, attraverso la respirazione, senza prevaricare e senza soffocare se stessi; permettere riconoscere e gestire emozioni e sentimenti; questi sono alcuni aspetti dell’energia del nostro campo vitale. migliora la motivazione all’arte del  gestire lo stress.  Nella pratica quotidiana, ma anche un percorso di riflessione e di scoperta dei principi e dei valori che rendono uno stile di vita a cui aderire naturalmente.

Un’altra delle tecniche è rappresentata da quella della Mindufulness che è un vero massaggio dell’Anima ed è, in un certo senso, anche un “lavaggio del cervello”, poiché allevia pensieri negativi, ossessioni e pesi inutili che spesso contornano le nostre vite. Il Mindfulness può essere considerato una tecnica di medicina alternativa e rappresenta un’alchimia tra svariate pratiche orientali. Il Mindufulnes si pone come obiettivo principale quello di ridurre lo stress e potenziare la concentrazione. È una pratica molto vicina alla meditazione e permette di implementare la consapevolezza. Essere consapevoli significa essere pienamente consci di vivere la vita in questo preciso momento, senza ripensare ai problemi passati né anticipando eventi futuri.

Si tratta di scoprire un mondo inesplorato e di godere di ogni opportunità che la vita ci offre nel suo continuo moto di rinnovamento. Non è facile accettare il nostro lato “Ombra” accettarci per quello che siamo e per quello cha abbiamo: vivere il Qui ed Ora, il presente, anche quando nella nostra vita compare il dolore. Per una tranquillità dell’animo è necessario liberarci dai pregiudizi, contare solo su noi stessi, sulle nostre energie interiori, non opponendo resistenza a qualsiasi cosa accadaUn detto cinese dice: . Perciò è importante: osservare pensieri ed emozioni invece di guardare il mondo attraverso i pensieri e le emozioni diventare neutrali, decentrarsi e prendere distanza da pensieri ed emozioni entrambe si avvalgono della dissociazione che aiuta a scoprire che l’accettazione di ciò che accade è una precondizione di benessere, senza giudizi. Anche la PNL (Programmazione neuro linguistica) aiuta a interrompere gli schemi – percettivi, emotivi, cognitivi, interpersonali, spirituali – che contribuiscono alla sofferenza genera e utilizza i processi automatici è più direttamente orientata verso un obiettivo e produce specifiche risposte va oltre il rilassamento e l’accettazione. Desensibilizzazione attraverso l’osservazione non giudicante in modo che possiamo acquisire la capacità di costruirci il proprio personale benessere. Star bene è essenziale un sentirci bene. Cordiali saluti

Dott. Luigi  Persano

Pedagogista Professionista Qualificato Unire
Iscritto all’Elenco Nazionale Professionale dei Pedagogisti dell’Unire al n. AP-107/12
Pedagogista Clinico Qualificato Uniped
Iscritto all’Elenco Nazionale Professionale del Pedagogisti Clinici dell’Uniped al n. RC- 002/12
Pedagogista Giuridico Qualificato Uniped
Mediatore Familiare -Armonizzatore Familliare

La redazione

Maria De Giovanni addetta alla comunicazione, cronaca nera, di inchiesta e giudiziaria. Presidente dell'Associazione SMAIS Sunrise che si occupa di sclerosi multipla ha scritto due libri autobiografici - Sulle orme della sclerosi multipla e la rinascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *