Zingari a settembre da Borgagne in Val d’Aosta

Zingari a settembre da Borgagne in Val d’Aosta

14 settembre

Sono partiti pochi giorni fa, a bordo di un bus speciale, i ragazzi cosiddetti “zingari a Settembre”, il famigerato gruppo di Borgagne di over 50, quest’anno forse ha anche qualche nuova matricola della loro banda. Eh sì, perché di bande e scorribande si parla, il gruppo di uomini, di Borgagne, capitanato dal dottore Riccardo Innocenzio si avvale di personaggi di spicco del paese, quest’anno lasceranno il segno in Valle d’Aosta. I zingari a settembre, partono nel mese della vendemmia forse per essere i capostipiti dell’annata vinicola, eh sì perché durante questa vacanza, il vero protagonista è il vino. Ma non solo, infatti, questi ragazzoni perdono un po’ il senso della misura e della regola per concedersi divertenti partite a carte, a suon di bevuta, e di giochi che li riportano a un passato non proprio recente. Chissà quest’anno cosa combineranno e dove lasceranno il segno, ci tocca solo aspettare per sapere, anche se, il reporter Gino De Gaetani membro del gruppo aggiorna con foto e avvenimenti attraverso il social face book, certo è che non pubblicherà mai qualche birbanteria. Noi della redazione di Salento Donna auguriamo agli zingari una bella vacanza, longeva, sana, e aspettiamo di sapere buone nuove. Buon divertimento!

Maria De Giovanni

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.